.


325° Dinner Amical - 24 gennaio 2019

 

Bailliage di Milano - ristorante AL GARGHET il giorno 24/01/2019 alle ore 20:00

Giovanni Manetta

Bailli di Milano

Milano, 2 gennaio 2019

 

Carissime Consoeurs e carissimi Confrères, Amiche e Amici del Bailliage di Milano.

Spero tutto bene per Voi e per le Vostre Famiglie.

Passiamo da Palermo a Milano cenando AL GARGHET giovedì 24 gennaio p.v. in Via Selvanesco, 36 MI - ore 20.

Garghet, in milanese, indica il verso delle rane delle risaie, quelle che caratterizzavano l'antica zona del Gratum Solium, dove oggi sorge il ristorante di Emanuela Cipolla, location immersa nella campagna del Parco Agricolo Sud di Milano.

Bisogna addentrarsi nella prima periferia, una volta luogo familiare alle rane, per trovare questo ristorante che riesce a mantenere la tradizione nonostante gli attacchi della modernità e del modernismo.

Al Garghet troveremo piatti tipici milanesissimi, cucinati secondo le regole della tradizione lombarda, ricca di tante influenze francesi, austriache e spagnole.

Il menù, in un quaderno da bambino di 5^ elementare, è scritto a mano in milanese...difficile per i non autoctoni, ma comunque chiaro segnale di cosa si mangerà.

Per chi ha voglia di sapori e tradizione milanesi Al Garghet è il posto giusto.

L'atmosfera è ancora quella natalizia, con luci e colori che contraddistinguono gli addobbi propri del Natale.

In questo periodo infatti il ristorante è ancora addobbato per le feste natalizie e mangiarci la sera è molto suggestivo.

Questo è il periodo per visitare il ristorante, se vi piace un'atmosfera calda e intima, combinata con una buona cucina milanese.

L'intera ambientazione è ben curata, ricorda le antiche osterie milanesi, con la luce soffusa e le tovaglie a quadrettoni rossi, e presenta numerosissimi complementi d'arredo che riportano la mente alla storia delle abitazioni milanesi.

Al Garghet è famoso soprattutto per le sue orecchie di elefante: la gigantesca cotoletta milanese che va affrontata suddividendola in 2 porzioni perché non si riesce mai a consumarla per intero.

E’ il piatto di firma con un aspetto sorprendente che di certo prende i vostri occhi.

Quando ho prenotato Al Garghet più di uno mi ha detto che Dio tela mandi buona !!!!!

E’ un locale con molti giudizi contrastanti non tanto per il cibo ma quanto per la gestione della prenotazione e per il layout della sala…….forse gli spazi sono sfruttati un po' troppo e in caso di "tutto esaurito" si sente un po' di sovraffollamento.

Perché allora si va …. si butta il cuore oltre l’ostacolo quando si pensa al meglio.

Ci si va perché alcune cose per chi vive a Milano bisogna saperle e provarle: il nostro Bailliage, proprio di Milano, non può non andare Al Garghet, anche perchè noi Associati di Milano - per presunzione - siamo obbligati a sapere circa i ristoranti che praticano la cucina milanese !!!!

Credo che non ci può essere, Dame o Confrere residente a Milano, che ancora non conosca Al Garghet.

Questo intrigo, conoscendolo, non ci deve dispiacere.

Il locale va preso così come è !!!!

Quindi preparatevi.

Il costo dell’evento è di € 60,00 a persona, pagabile in loco con assegno o contanti.

L’evento è alle ore 20,00.

Dress code: formale con l’immancabile Ruban.

 

MEMO

  • L’evento prossimo: mercoledì 20 febbraio 2019 “IL BAILLI CUCINA PER VOI”. Sì, avete letto bene!

Sarete miei graditissimi ospiti; lo scrivente preparerà ed offrirà una cena, tutta a base di carciofi.

  • Gli eventi successivi: giovedì 21 marzo 2019 - lunedì 24 giugno ……in via di definizione.

Come sempre sarò più preciso a ridosso di ciascuno evento.

Vi ricordo e Vi invito a partecipare allo CHAPITRE DI PESCARA che si terrà dal 9 al 12 maggio 2019 e di cui quanto prima riceveremo il programma.

Felice vita

P.S.

Prenotazione: vogliate comunicare ad Evelina (02 4235979 - 328 843 2147) la vostra presenza a partire da subito.

Chi non gradisse alcune delle portate o soffrisse di allergie o intolleranze è pregato di informare Evelina per provvedere alle alternative.

Facciamoci parte attiva per la prenotazione ai vari eventi; chiamiamo noi Evelina e non attendiamo che sia Lei a chiamare.

 

Notizie utili:

  • Il ristorante è dotato di parcheggio ma è limitato per cui siamo invitati ad utilizzare meno auto possibili.

  • Per arrivare in via Selvanesco 36, nella periferia di Milano, è vivamente consigliabile venire da via dei Missaglia facendo attenzione alle telecamere di velocità.

PILLOLE

  • Questo angolo incontaminato dell’antico Gratum Solium, poco fuori la porta sud di Milano, regno dei prati e delle rane, fu abitato per la prima volta nel XIII secolo da alcuni monaci e nel tempo subì notevoli trasformazioni.
    Nel XIII secolo l’edificio, già nella forma attuale, fu occupato dagli spagnoli, che lo adibirono a gendarmeria e più avanti a casa del campè, l’uomo che sorvegliava le acque delle risaie.

Nel nostro secolo la vecchia gendarmeria fu trasformata in fornace e poi in balera fuori porta.

 

  • Il cavallo di battaglia di Al Garghet: la cotoletta! L’origine risalirebbe al XII secolo, epoca in cui, come testimonia un volume di Pietro Verri, era stata inserita nel menù di un pranzo ufficiale dell’abate di Sant’Ambrogio. La prima ricetta scritta della cotoletta alla milanese originale, invece, è molto più recente e risale al 1855.

  • In Italia l’uso delle cosiddette doggy bag è considerato ancora una pratica poco diffusa. Al Garghet sono molto sensibili allo spreco alimentare, perciò cercano di limitarlo al massimo offrendo a tutti i clienti la possibilità di terminare la propria porzione portandola a casa all’interno di comodi pacchetti.

325° Dinner Amical - 24 gennaio 2019

TANT PER DERVI (= l’antipasto)

Sformato di verdure con leggera fonduta

Gnocco fritto con prosciutto crudo

VINI A SCELTA (bonarda oltrepò pavese - morellino di scansano - terre di Franciacorta rosso o bianco - prosecco di Valdobbiadene)

ACQUA NATURALE E GASATA

CAFFE’

N.B. La scelta del primo e del secondo avverrà direttamente in ristorante da parte di ogni singolo ospite.

DOLCE DELLA CASA

CICIAREM UN CICININ DE CICIA (= i secondi di carne) - uno a scelta tra

I NOSTER PRIM (= i primi) - uno a scelta tra

 

  • Cotoletta Al Garghet - una per 2 persone

  • La rostisciada (vitello, salsiccia e funghi in umido con polenta)

  • La parmisana - parmigiana di melenzane (vegetariano)

  • Nepentha (maccheroncini con pomodoro, bacon, peperoncino, goccio di vodka)

  • Risott a la milanesa (risotto alla milanese classico)

  • Crema o zuppa secondo stagione (vegetariano)

 


CHAÎNE DES RÔTISSEURS

Via Cavour 25 - 39100 - Bolzano
E-mail: info@chaine-des-rotisseurs.it

 
© Chaîne des Rôtisseurs - International Association of Gastronomy - P.Iva: 97265780151 | Trattamento dati personali